CARTIERA AQUILA [IT]


Exploration #132 (testo italiano a fondo pagina). This location has housed various activities during its history. As early as 1881 there was a spinning mill, although its date of construction is unknown. In 1920, the ownership changed and a cotton mill was set up, which only after ten years was closed and the mill converted into a paper mill. In 1950, the entire property was acquired by the “Cartiera Vita Mayer”, which renamed it “Cartiera Aquila”. Following the bankruptcy of the Mayer paper mill in 1977, the plant was converted into a plastics company and renamed Trifenica Aquila. The latter business closed at the end of the 1990s and since then the whole area has been in a state of complete abandonment.

Esplorazione #132. Questo luogo ha ospitato durante la sua vita diverse attività. Già nel 1881 esisteva una filatura che tuttavia si ignora la data di costruzione. Nel 1920 la proprietà cambiò e venne avviato un cotonificio che solo dopo dieci anni venne chiuso e lo stabilimento convertito in cartiera. Nel 1950 tutta la proprietà venne acquisita dalla cartiera Vita Mayer che la rinominò cartiera Aquila. A seguito del fallimento della cartiera Mayer nel 1977 lo stabilimento cambiò ancora destinazione d’uso e venne convertito in un’azienda di materiale plastico che venne chiamato Trifenica Aquila. Quest’ ultima attività chiuso alla fine degli anni ’90 e dall’ora tutta l’area giace in uno stato di abbandono più completo.