BALLHAUS RIVIERA [DE]

Exploration #102. This Ballhaus was built in 1895 and had large Ball Room and several smaller rooms including a Bar and restaurant. It had also a palm-lined outdoor dance floor, where guests could spend the summer evenings outside dancing and dining, and a their own pier, where boats cruised down the Dahme River and offloaded their guests into the large Beer Garden.
The Ballhaus Riviera became such a hotspot in the 1930s that it was a “badge of honor” for musicians to play there.
Ballhaus Riviera survived the war undamaged – though they had lost a lot of their former
splendor in the DDR years. Despite not being able to live up to its glory days, the Riviera managed to attract thousands of visitors on the Weekends.
After the reunification, the Property was taken under administration by the Treuhandanstalt in 1990 and then transferred over to the Treuhand Liegenschaftsgesellschaft (TGL). The property slipped into disrepair as no one wanted to buy it due to its exorbitant listing price. Parts of the property were put under Denkmalschutz, which just complicated any possible sale or renovation.
After lengthy legal discussions, the TGL had planned to build a Congress Hotel in its place, but no investor could be found to buy the land who would be willing to cough up another 15 million euros to save the ball room and facade.
Seems like no one was dumb enough to fall for this trap until 2006, when a Turkish Business Woman bought the property and agreed to build said hotel (and a floating restaurant). Apparently they ran a study and found out that nobody would use/need the
proposed hotel so a new plan was drafted up to build some nice little houses on the property. The Bezirksamt rejected the plans because they were “disproportionate” . At this point the Business woman has broken off all contact with the Berzirksamt, and the buildings are now rotten and abandoned.
(source: http://digitalcosmonaut.com/2013/111-places-in-berlin-ballhaus-riviera/).

Esplorazione #102. Questa struttura fu costruita nel 1895. Aveva una grande sala da ballo e diverse stanze più piccole tra cui un bar e un ristorante. Aveva anche una pista da ballo all’aperto fiancheggiata da palme, dove gli ospiti potevano trascorrere le serate estive all’aperto ballando e cenando, e un proprio molo, dove le barche che percorrevano il fiume Dahme potevano scaricare i loro ospiti nel grande giardino.
La Ballhaus Riviera divenne un tale punto di ritrovo negli anni ’30 che era un “distintivo d’onore” per i musicisti suonare lì.
La Ballhaus Riviera sopravvisse intatta alla guerra, anche se aveva perso molto del suo antico
splendore negli anni della DDR. Nonostante non sia stata in grado di vivere all’altezza dei suoi giorni di gloria, la Riviera riusciva ad attrarre migliaia di visitatori nei fine settimana.
Dopo la riunificazione, la proprietà fu presa in amministrazione dalla Treuhandanstalt nel 1990 e poi trasferita alla Treuhand Liegenschaftsgesellschaft (TGL). La proprietà cadde in rovina perché nessuno voleva comprarla a causa del suo prezzo di listino esorbitante. Alcune parti della proprietà furono messe sotto Denkmalschutz, il che complicò ogni possibile vendita o ristrutturazione.
Dopo lunghe discussioni legali, il TGL aveva previsto di costruire al suo posto un Hotel, ma non è stato possibile trovare un investitore che comprasse il terreno e fosse disposto a sborsare altri 15 milioni di euro per salvare la sala da ballo e la facciata.
Sembra che nessuno sia stato così sciocco da cadere in questa trappola fino al 2006, quando una donna d’affari turca ha comprato la proprietà e ha accettato di costruire il suddetto hotel (e un ristorante galleggiante). Apparentemente hanno fatto uno studio e hanno scoperto che nessuno avrebbe usato/necessitato l’hotel proposto.
E’ stato quindi elaborato un nuovo piano per costruire delle belle casette sulla proprietà. Il Bezirksamt ha respinto i piani perché erano “sproporzionati”. A questo punto la donna d’affari ha interrotto ogni contatto con il Berzirksamt, e gli edifici sono ora marci e abbandonati.
(fonte: http://digitalcosmonaut.com/2013/111-places-in-berlin-ballhaus-riviera/).