MONUMENT TO THE THREE GENERATIONS

Exploration #10 (italian text below). The Monument of the Three Generations dominates skyline of Perushtitza. It is a memorial monument built in 1976 to commemorate the 100th anniversary of the April uprising, which indirectly provoked the Liberation of Bulgaria from Ottoman rule in 1878. It was built on the historical peak “Vlasevitsa” which is also the place of death of the three old negotiators from Perushtitsa who were killed by the Turks during the uprising, and also houses their monument.
A 70 meter-long sculpture composition celebrate the liberation movement of 1876, the communist uprising of September 1923 and the socialist revolution in Bulgaria of September 1944. After the political changes the red star on the top of the monument’s bell tower was removed. Nowdays the monument is abandoned and the three tone bronze wreath covering the ossuary of the heroes has also disappeared.
Architects: Bogdan Tomalevski, Ivan Nikolov. Sculptors: Dimitar Daskalov, Sekul Kroumov, Velitchko Minekov.

Esplorazione #10. Il Monumento delle Tre Generazioni domina lo skyline di Perushtitza. È un monumento commemorativo costruito nel 1976 per commemorare il centenario della rivolta di Aprile, che provocò indirettamente la liberazione della Bulgaria dal dominio ottomano nel 1878. È stato costruito sul picco storico “Vlasevitsa”, che è anche il luogo di morte dei tre vecchi negoziatori di Perushtitsa, uccisi dai turchi durante la rivolta, e che ospita anche il loro monumento.
Una composizione scultorea lunga 70 metri celebra il movimento di liberazione del 1876, la rivolta comunista del settembre 1923 e la rivoluzione socialista in Bulgaria del settembre 1944. Dopo i cambiamenti politici, la stella rossa in cima al torre campanaria del monumento è stata rimossa. Oggi il monumento è abbandonato e anche la corona di bronzo a tre punte che ricopriva l’ossario degli eroi è scomparsa.
Architetti: Bogdan Tomalevski, Ivan Nikolov. Scultori: Dimitar Daskalov, Sekul Kroumov, Velitchko Minekov.